Libri per infanzia

Storie della buonanotte per bambine ribelli

Allora, se te lo stai chiedendo per via del titolo: sì, è un libro adatto sia a bambine che bambini.


Un'avvertenza: crea dipendenza.

Fotografia della copertina del libro "Storie della buonanotte per bambine ribelli"

Autrici: Elena Favilli, Francesca Cavallo

Casa editrice: Mondadori

Nel periodo in cui leggevo questo libro ho dovuto mettere in campo uno stratagemma per non perdermi via nella lettura.

Solitamente il segnalibro lo si piazza nella prossima pagina da leggere: il problema era che se giravo pagina per piazzare il segnalibro, non resistevo e mi leggevo ancora una storia.

E poi ancora una.

Ad un certo punto ho deciso che dopo 5-6 storie avrei smesso di leggere. Al momento di dover smettere lasciavo il segnalibro all’ultima storia letta anziché nella prossima, per evitare di vederla e cadere in tentazione 🤣

Il libro, come suggerisce il sottotitolo, racconta 100 vite di donne straordinarie.

Ce n’è di tutti i tipi e per tutti i gusti: grandi scienziate, sportive, artiste, attiviste.

Il formato è la biografia romanzata sulla sinistra mentre sulla destra, si trovano un ritratto e una citazione.

Per esempio, la citazione della direttrice d’orchestra Xian Zhang è:

“Quando le donne vedranno altre donne fare questo lavoro, sapranno che anche loro possono farlo.”

Che è un po’ il sunto di questo libro nonché uno dei motivi per cui ho fondato zairacconta: mostrare altre realtà rispetto a quelle correnti e stereotipate.

L’obbiettivo è quello di esporre adulti e bambini a più possibilità rispetto a quelle che la società odierna ci impone.

Non saprei dire da che età è indicato, ogni bambino è diverso e processa le storie in maniera diversa.

Io direi: compra il libro, leggiglielo o faglielo leggere e se non suscita interesse proponilo più in là: ne vale la pena.

Se vuoi aggiornarti riguardo alle storie per l’infanzia a cui sto lavorando... iscriviti alla mia Newsletter!